METILPARABEN: Contestualizzazione a corrente alternata

5 Ott

METILPARABEN: Contestualizzazione a corrente alternata.

Annunci

Una Risposta to “METILPARABEN: Contestualizzazione a corrente alternata”

  1. Hammer ottobre 6, 2010 a 7:59 am #

    My two cents.

    Il senso di ciò che ha detto Fisichella credo che sia che una bestemmia non è una formula magica che ha valore solo perché la si pronuncia, ci vuole anche l’intenzione di offendere.

    E’ così per qualunque frase ingiuriosa. Un conto è se tu e io litighiamo e io ti urlo dietro “Sei un cretino!” (c’è intenzione di offendere), un altro conto è se ti dico “Se ti fossi comportato così ti avrei detto che sei un cretino” o “Ieri ho sentito qualcuno che ti diceva che sei un cretino”. Nelle ultime due frasi sono riportate le stesse parole, ma non hanno intento di offendere. Quindi tu non ti offenderesti se te le dicessi.

    Un altro esempio: io potrei essere chiamato in tribunale a riportare fedelmente le parole di qualcuno che ho ascoltato di mio. Se questi bestemmia e io ripeto la bestemmia (è mio dovere farlo, in questo caso) non sto bestemmiando io (che non intendo offendere) ma la persona di cui riporto le parole.

    Questo per dire che non basta la sequenza delle parole affinchè una bestemmia abbia valore, ci vuole anche l’intenzione.

    Lo stesso vale per la barzelletta di Berlusconi. Contiene una bestemmia esplicita, ma senza intento di offendere. E credo che la “contestualizzazione” di cui parla Fisichella sia questa.

    Resta che la barzelletta fosse sconveniente ed esecrabile in quanto di pessimo gusto. Ma ci fermiamo al pessimo gusto, senza scendere nella blasfemia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: